FreeCAD – Risolvere i problemi di avvio su Debian 10

Ho iniziato a disegnare qualche oggetto traite FreeCAD durante il lockdown a causa dell’emergenza COVID-19 in Italia. Parlerò più in dettaglio riguardo la mia esperienza su questo software e, per il momento, mi focalizzo su questo piccolo problema che ho riscontrato dopo l’aggiornamento del mio sistema operativo.

Partendo da un’installazione pulita di Debian, potete installare una versione di FreeCAD direttamente dal gestore dei Software offerto dal sistema Debian/GNU.

Dopo aver installato FreeCAD sarete in grado (se siete fortunati) di avviarlo una sola volta, poi l’icona di FreeCAD scomparirà dal launcher di sistema e non sarete più in grado di lanciare l’applicazione anche da terminale.

Ho provato a cancellare e reinstallare un paio di volte il software dal sistema prima di capire che non ne sarei venuto a capo.

Soluzioni

In un primo momento la soluzione più rapida è stata seguire i suggerimenti riportati sul sito web ufficiale FreeCADweb.ORG. Seguendo queste istruzioni ho scaricato la versione AppImage di FreeCAD e ho iniziato a usarla. (Vedi la Soluzione 1 per i dettagli)

Durante l’utilizzo della soluzione con AppImage ho riscontrato alcuni problemi come l’avvio dell’applicazione dal launcher di sistema, decidere in che cartella posizionare il pacchetto da eseguire e qualche altro piccolo dubbio collegato a questa soluzione..

Così dopo aver provato questa prima soluzione mi sono messo alla ricerca di una seconda, ho reinstallato il software dal gestore di sistema senza i risultati sperati, così ho greppato tutto il disco in cerca di file contenenti possibili settaggi di FreeCAD e li ho visto qualcosa di interessante. (Vedi la Soluzione 2 per maggiori dettagli)

Soluzione 1 – AppImage

Cosa sono le AppImage? Per gli utenti Windows è molto semplice capirlo, sono l’equivalente di quegli applicativi che chiamavamo “portable”.

Procedura:

  1. Download il pacchetto AppImage da FreeCADweb.ORG
  2. Rendi il pacchetto eseguibile per il tuo utente (chmod +x FreeCAD.AppImage)
  3. Esegui il pacchetto(./FreeCAD.AppImage)

Soluzione 2 – Pulire la cache di APT

Nella ricerca spiegata all’inizio dell’articolo, mi sono reso conto che la mia installazione di Debian probabilmente conteneva dei file danneggiati. Questi file, anche disinstallando FreeCAD permanevano nella cache del mio gestore di pacchetti. Così ho provato a pulire la cache e a reinstallare il software. Questa procedura ha funzionato su due diverse postazioni.

Come pulire la cache di APT?

  1. Apri il terminale
  2. Vai a /var/cache/apt/archives/
  3. Visualizza l’elenco dei file contenenti la parola FreeCAD all’interno del nome file, utilizzando il seguente comando:
    ls | grep freecad
  4. Cancella tutti i file trovati nella cartella con nome contenente FreeCAD
  5. Esegui dal temrinal il comando sudo apt-get update

Come reinstallare FreeCAD?

  1. sudo apt-get install freecad

Dettagli

Data di pubblicazione12/10/2020
SoftwareFreeCAD0.18
AmbienteLinuxDebian GNU 10 (Buster)
Architettura64bit

La mia configurazione di sistema precedente (Debian 8) non manifestava il problema esposto.